Skip to content

UNIDEV.INFO

Unidev.info

Colonna scarico condominiale ostruita


La colonna dello scarico si è otturata? Ecco come intervenire e chi paga se si abita in condominio. Scopri tutti i dettagli su PG Casa. «Vorrei sapere il criterio di ripartizione da applicare per le spese di disotturazione di una tubazione di scarico risultata occlusa in un tratto della. salve, abito in condominio a piano terra, copra di me di cono altri due appartamenti, lo scorso anno, si è verificato che lo scarico del lavello di. unidev.info › casa › domande-e-risposte › /01/10 › news. La colonna di scarico del lavello della cucina si è otturata ed è stato in opera dei tubi di scarico condominiali privi di pendenza necessaria.

Nome: colonna scarico condominiale ostruita
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 18.73 Megabytes

Colonna scarico condominiale ostruita

Problema condominiale? Inviaci un quesito Ostruzione colonna di scarico in condominio, chi paga se è individuata prima del piano terreno? Il fatto è descritto chiaramente: c'è una otturazione individuata al primo piano e quindi ci si domanda se il condomino proprietario dell'unità immobiliare al piano terreno debba essere considerato nel riparto delle spese, oppure possa essere escluso in ragione di tale circostanza.

Il dubbio, in effetti, ha un suo fondamento logico. Sebbene sia certo che l'otturazione , data la sua posizione, non possa essere stata causata dal condomino del piano terreno, è altrettanto indubitabile che tale colonna è un elemento unico; la sua manutenzione, quindi, è affare di tutti.

Il quesito Buongiorno, sono locatario di un appartamento sito in Torino, al terzo piano di una palazzina. Nei giorni scorsi mi si è otturato il water e ho dovuto chiamare un tecnico per fare lo spurgo.

Ma vorrei capire: a chi spetta questa spesa?

Trattandosi della colonna condominiale, non dovrebbe ripartirsi tra i proprietari? E comunque, non dovrebbe essere il mio padrone di casa a pagare la fattura?

Con lui ho parlato, ma mi ha detto che si tratta di manutenzione ordinaria e che compete a me corrispondere tale importo. Si adotta allora la soluzione del vaso con scarico a parete. Nelle fotografie sotto, potete notare la difficoltà che è sorta nel piazzare sia la colonna montante che le derivazioni.

La scelta, per la colonna montante è stata quella di farla passare esternamente al muro, ed in seguito verrà incassettata con un bauletto di forati da 8 cm o foratelle da 5 cm. I tubi in PVC, come i pezzi speciali curve e brache , hanno un bicchiere che permette di unirli fra di loro.

Attenzione perchè questa colla, secca molto velocemente ed il tempo che concede per queste operazioni è poco. Sempre osservando le fotografie, noterete alcune derivazioni più piccole; ebbene, sono gli scarichi diametro da 40mm della doccia o vasca, del bidet e del lavabo.