Skip to content

UNIDEV.INFO

Unidev.info

Controllo gas scarico


In questa sezione sono riportate le disposizioni normative inerenti il controllo obbligatorio dei gas di scarico dei veicoli. Il Bollino Blu e il controllo dei gas di scarico dell'auto e delle emissioni inquinanti: autoveicoli soggetti alla legge, vetture esenti e sanzioni. Fondamentalmente il controllo dei gas di scarico non è obbligatorio per i seguenti veicoli a motore: Veicoli con motore ad accensione comandata e aventi una. Manutenzione e controllo delle emissioni dei gas di scarico, sia per veicoli, con o senza sistema OBD, funzionanti a benzina, a diesel e a gas metano e relativa. Il provvedimento riguarda sia le auto che le moto: «A decorrere dall'anno il controllo obbligatorio dei dispositivi di combustione e scarico degli autoveicoli e​.

Nome: controllo gas scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 60.52 Megabytes

Le auto più recenti con sistema di diagnosi OBD saranno esentate dal controllo dei gas di scarico periodico 3 dicembre 2012 - 10:00 Dal 2013 auto, autocarri leggeri e autobus equipaggiati del sistema di diagnosi OBD non saranno più obbligati a eseguire la manutenzione biennale del sistema antinquinamento, a stabilirlo è una nuova norma del Dipartimento federale dell'ambiente svizzero.

Anche in Italia è stato abolito il bollino blu proprio per lo stesso motivo. Resta in vigore il controllo dei gras di scarico durante la revisione periodica sia in Italia che in Svizzera dove si esegue con i seguenti intervalli 4 anni, 3 anni, 2 anni.

Dal prossimo anno, infatti, secondo l'art. Se l'auto non è munita di catalizzatore l'obbligo di tenere in ordine il sistema dei gas di scarico è più frequente ogni 12 mesi mentre sono già esentate le auto immatricolate per la prima volta entro l'1 gennaio 1976.

CHI E' DENTRO — L'esonero dalla manutenzione del sistema antinquinamento in officina riguarderà tutte le auto e i furgoni con motori benzina che rispettano la normativa Euro3 e quelle successive o con motori diesel Euro4 e successivi.

Per gli autoveicoli pesanti autocarri e autobus superiori a 3,5 t, l'ordinanza riguarderà i mezzi immatricolati dal 30 settembre 2006 con motori Euro4 o successivi.

Cookie di Google Analytics Questi cookie raccolgono informazioni che vengono utilizzate in forma aggregata per aiutarci a capire come viene utilizzato il nostro sito web o l'efficacia delle nostre campagne di marketing o per aiutarci a personalizzare il nostro sito web e la vostra applicazione al fine di migliorare la vostra esperienza.

Altri servizi esterni Usiamo anche diversi servizi esterni come Google Webfonts, Google Maps e fornitori di video esterni.

Poiché questi fornitori possono raccogliere dati personali come il tuo indirizzo IP, ti consentiamo di bloccarli qui. Una delle principali fonti di inquinamento in città è rappresentata dalle emissioni dei gas di scarico dei veicoli che sono sempre più numerosi. Il primo criterio di contenimento delle emissioni è stato presentato con il D. Questo è da svolgersi solo presso officine autorizzate e in qualsiasi centro di revisione.

In futuro i proprietari di un simile veicolo dovranno intervenire solo quando si illumina questa spia e quindi non dovranno più recarsi periodicamente in officina per un controllo del sistema antinquinamento. Cosa ne sarà del documento di manutenzione del sistema antinquinamento? I documenti di manutenzione del sistema antinquinamento possono essere ordinati da auto-svizzera. Una volta ottenuto, il bollino ha validità su tutto il territorio nazionale.

Dove ottenere il Bollino Blu? Nelle autofficine autorizzate che espongono apposito cartello e nei centri di revisione autorizzati.