Skip to content

UNIDEV.INFO

Unidev.info

Modello per esenzione pagamento canone rai scaricare


  1. AUTOCERTIFICAZIONE CANONE RAI - MODULO ESENZIONE
  2. Canone RAI
  3. Canone Rai 2021: c’è tempo fino al 31 Gennaio per richiedere l’esenzione!

Modello dichiarazione sostitutiva di sussistenza dei presupposti di esenzione dal pagamento del canone di abbonamento alla televisione per uso privato per. il modello di dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla oggetto di trattamento da parte dell'Agenzia delle Entrate, che li utilizza per la SOSTITUTIVA AI FINI DELL'ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL CANONE TV. UN MODULO AUTOCERTIFICAZIONE RAI DA COMPILARE E STAMPARE. da utilizzare per ottenere l'esenzione, e quindi non pagarlo, dal canone Rai. Attualmente il pagamento avviene tramite addebito sulla bolletta. Dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato. Scarica il documento. Speciali PMI. unidev.info come utilizza i dati che Lei fornisce attraverso il modello di dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato, resa ai sensi (3) L'erede può compilare questa sezione per dichiarare che il canone è.

Nome: modello per esenzione pagamento canone rai scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 17.81 Megabytes

Vorresti finalmente migliorare la tua vita con il trading? Clicca qui ed ottieni l'accesso immediato al webinar gratuito in cui imparerai le basi per fare trading anche se parti da zero. Accedi istantaneamente al webinar gratuito ora! Nono sono i gradi centigradi che si sono registrati in alcune parti d'Italia in questi giorni per la perturbazione siberiana.

Ma i giorni che mancano per poter richiedere l'esonero dal pagamento del Canone Rai. Infatti come ogni anno, anche nel 2021, parte il pagamento sulla tassa di possesso della TV. Ormai da diversi anni, l'addebito del canone avviene in modo automatico sulla bolletta dell'elettricità.

Infatti il presupposto di avere una fornitura di elettricità comporta l'addebito in automatico di 9 euro per 10 mensilità da gennaio ad ottobre 2021. Ma ci sono delle condizioni per le quali è possibile avere l'esonero dal pagamento.

Ma chi sono gli utenti per i quali il canone è cancellato?

Vorresti finalmente migliorare la tua vita con il trading? Clicca qui ed ottieni l'accesso immediato al webinar gratuito in cui imparerai le basi per fare trading anche se parti da zero.

AUTOCERTIFICAZIONE CANONE RAI - MODULO ESENZIONE

Accedi istantaneamente al webinar gratuito ora! Nono sono i gradi centigradi che si sono registrati in alcune parti d'Italia in questi giorni per la perturbazione siberiana. Ma i giorni che mancano per poter richiedere l'esonero dal pagamento del Canone Rai. Infatti come ogni anno, anche nel 2021, parte il pagamento sulla tassa di possesso della TV.

Ormai da diversi anni, l'addebito del canone avviene in modo automatico sulla bolletta dell'elettricità. Infatti il presupposto di avere una fornitura di elettricità comporta l'addebito in automatico di 9 euro per 10 mensilità da gennaio ad ottobre 2021. Ma ci sono delle condizioni per le quali è possibile avere l'esonero dal pagamento.

Ma chi sono gli utenti per i quali il canone è cancellato? I fortunati che non devono pagare il Canone Rai Anche per il 2021 la platea di coloro che sono esonerati dal pagamento del canone Rai è la stessa del 2020.

Nulla è cambiato rispetto all'anno horribilis. Anche per chi non deve pagarlo. La legge obbliga al pagamento del Canone Rai. Ma il presupposto è il possesso.

Quindi la prima esenzione è per tutti coloro che non posseggono alcun sistema di ricezione audio-visiva attraverso il segnale terrestre o satellitare. Per dichiarare il non possesso di un apparecchio di ricezione audio-visivo devi compilare la dichiarazione di non detenzione Quadro A. Per non pagare il canone se non possiedi un televisore devi presentare la dichiarazione entro il 31 gennaio 2021. Se dimentichi e la presenti dopo, sarai tenuto a versare il canone fino a giugno, ma sarai esente dal pagamento del secondo semestre, quello che parte dal 1 luglio fino a dicembre.

Per ogni anno di non possesso, dovrai effettuare la dichiarazione. Come richiedere l'esenzione dal Canone Rai Il Modello di richiesta di esenzione del pagamento del canone Rai per l'anno 2021 è presente al seguente link.

Canone RAI

Non è più richiesto il suggellamento dell'apparecchio televisivo. La dichiarazione è di tipo sostitutiva e quindi soggetta alle sanzioni in caso di dichiarazioni mendaci. Le modalità di presentazione della domanda sono diverse. La domanda è valida solo se accompagnata dalla firma digitale. L'altra modalità di invio invece è fisica. Inviare la richiesta tramite servizio postale.

Mancano 15 giorni per non perdere la possibilità di cancellazione del canone Rai 2021. Per fare la disdetta del canone Rai si deve quindi compilare e spedie l'apposito modulo, inviandolo per via telematica all'Agenzia delle Entrate, che altrimenti provvederà ad addebitare il canone al contribuente inserendo l'importo da pagare nella bolletta della corrente elettrica.

Canone Rai 2021: c’è tempo fino al 31 Gennaio per richiedere l’esenzione!

L'Agenzia delle Entrate infatti applica il principio della presunzione di possesso, in base al quale, salvo diversamente indicato dal contribuente, si presume che questi sia in possesso della televisione e che pertanto sia tenuto a pagare il canone Rai.

La presunzione di possesso, secondo quanto stabilito dalla legge, si instaura con la titolarità di un contratto luce sulla prima casa di residenza, quindi se il cittadino si trova ad avere intestata l'utenza per la casa in cui risiede, automaticamente è tenuto al pagamento del canone Rai che viene addebitato in bolletta.

Se invece il contribuente che ha intestata l'utenza elettrica per la casa presso cui risiede non ha un televirose in casa, nel caso in cui non intenda pagare il canone Rai ne ha diritto, ma deve inviare una specifica comunicazione all'Agenzia delle Entrate. Sarà poi l'Agenzia delle Entrate ad inviare comunicazione all'AEEG, affinché il canone Rai non venga più addebitato sulla bolletta dell'energia elettrica del contribuente in oggetto. L'importo del canone quindi, che per effetto della nuova legge di Bilancio ammonta a 90 euro, non viene quindi inserito in bolletta ed il cittadino ottiene l'esenzione per tutto l'anno.

Come ottenere l'esenzione Canone RAI per tutto il 2021 Come bisogna fare per ottenere l'esenzione e non pagare il canone Rai per tutto il 2021? L'autocertificazione deve essere spedita all'Agenzia delle Entrate, seguendo le modalità che sono state definite con un provvedimento del diretto della stessa agenzia.

Una volta ch ela dichiarazione è stata inviata, questa ha validità di un anno, il che vuol dire che se non si vuole pagare il canone nemmeno l'anno seguente si deve rifare l'intera procedura tutte le volte.

In altre parole per non pagare il canone RAI si deve inviare ogni anno la dichiarazione entro il 31 gennaio dell'anno per il quale si intende ottenere l'esenzione, e se per qualche ragione ci si dimentica di eseguire tale operazione il canone verrà regolarmente addebitato sulla bolletta della luce. La disdetta canone RAI per suggellamento infatti è stata abolita, quindi la procedura per ottenere l'esenzione deve essere ripetuta ogni anno. Ad ogni modo gli unici contribuenti che sono esenti dal pagamento dell'abbonamento Tv sono coloro che: hanno un'età anagrafica superiore ai 75 anni e un reddito inferiore a 8 mila euro non sono in possesso di un televisore o di un altro apparecchio dotato di sintonizzatore.