Skip to content

UNIDEV.INFO

Unidev.info

Scaricare acqua caldaia


Di solito si trova in cima alla. Questa valvolina di scarico della caldaia è solitamente posizionata proprio sotto la caldaia. Quello che dobbiamo fare aprirla e far uscire un po- d-acqua. Per essere certi, si può provare a scaricare un po' d'acqua dalla valvolina di un termosifone: riportando la pressione sui parametri sopra. Oltre la periodica pulizia e controllo fumi della vostra caldaia, sarebbe ottimale controllare se l'acqua che circola nell'impianto contiene residui. Oltre ad alcuni limiti riguardo lo scarico dei fumi esiste un altro aspetto da non sottovalutare dove scaricare l'acqua di condensa che produce la caldaia?

Nome: scaricare acqua caldaia
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 51.55 MB

Scaricare acqua caldaia

Questo piccolo dettaglio, che potrebbe sembrare banale o poca cosa, è uno degli aspetti di maggiore rilevanza nella gestione di questo tipo di caldaie. Che acqua scarico? Le regole per un corretto smaltimento La normativa in merito è molto restrittiva e sufficientemente chiara.

Ma solo a patto che il materiale del sistema di raccolta sia adatto a raccogliere acque acide. Di conseguenza nessun materiale metallico potrà entrare a contatto con le acque acide.

In condizioni diverse da quelle sancite dalla normativa ed elencate sopra in ogni caso ci si dovrebbe dotare di un sistema di neutralizzazione o passivazione della condensa prima che la condensa venga immessa nel sistema di raccolta qualunque esso sia. Infatti quando la caldaia supera i KW di potenza risulta necessario utilizzare questi sistemi intermedi.

In questo modo la pressione interna scenderà e potrete riportarla al giusto livello.

Tenete comunque sotto controllo la situazione della pressione: se notate che questa anomalia si ripresenta potreste avere un problema al vaso di espansione della vostra caldaia Vaillant. Non sottovalutate mai i segnali che la vostra caldaia Vaillant vi invia e agite tempestivamente se qualcosa sembra non funzionare più correttamente.

Nella zona di Roma sono attivi i servizi della ITC srl: attraverso il nostro centro assistenza caldaie anche per Vaillant risolveremo in tempi brevi ogni possibile problema. È quello che è capitato al nostro lettore Damiano C. Ecco la sua domanda e la risposta di un esperto del settore.

Domanda: Ho un appartamento di 80 mq con riscaldamento autonomo. Per sicurezza, controlla il manuale di istruzioni della tua caldaia per verificare il giusto settaggio.

La pressione è indicata tramite un barometro, solitamente disposto nella parte frontale o superiore della caldaia. Se la lancetta è posizionata tra 1.

Se, invece, dovesse risultare troppo alta, allora dovrai intervenire. Questa valvolina di scarico della caldaia è solitamente posizionata proprio sotto la caldaia.

L-operazione [ molto simile a quanto visto nel tutorial su come: sfiatare i termosifoni e gli scaldasalviette.