Skip to content

UNIDEV.INFO

Unidev.info

Tubo scarico lavatrice bosch


Tubo di Scarico Drenaggio per Lavatrice Bosch Siemens Neff Gaggenau ​. EUR 16, Marca: Bosch. EUR 6,50 spedizione. Tipo: Tubo di scarico. Metri di Lunghezza Alesaggio 21 mm 1 x 90 º Se il tubo di scarico è danneggiato, l'acqua non verrá rimossa in modo efficace, questo Maggiori Dettagli. Si tratta di un tubo di scarico di ricambio per la lavatrice Bosch. Prodotto Bosch. Si consiglia vivamente di montare parti tecniche da persone adeguatamente. IN STOCK: Tubo di scarico - Lavatrice - BOSCH - al miglior prezzo. Consegna rapida e spedizione in tutta Italia. Un'ampia scelta tra 4 Flessibili per. Cerchi dei ricambi per i tubi di carico o scarico della lavatrice? ricambi e accessori lavatrice di Ariston, Candy, Samsung, LG, Beko, Siemens, Bosch, Indesit.

Nome: tubo scarico lavatrice bosch
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 25.51 MB

Tubo scarico lavatrice bosch

Ecco cosa fare La tua lavatrice non scarica? Oppure scarica male? Stai tranquillo, si trova sempre una soluzione. Scopriamo insieme quali possono essere i problemi e come risolverli. Chiedi un preventivo per richiedi un preventivo gratis Molte volte veniamo presi dal panico quando la lavatrice non scarica.

Vari sono i motivi alla base del problema. Tuttavia, il problema potrebbe essere più semplice e basta poco per intervenire.

Procedere alla sostituzione è abbastanza facile, basta un po di attenzione, predisposizione alla manualità e voglia di sporcarsi le mani. Dopo aver spostato la lavatrice e averla staccata dalla corrente elettrica, prima di metterci al lavoro assicuriamoci di avere a portata di mano delle chiavi a tubo di diverso calibro e comunque superiore a 7, una pinza a becco, un paio di cacciaviti sia a stella che normale, un cartone, degli stracci e una bacinella di plastica.

Come posizionare il tubo di scarico della lavatrice.

Passiamo alla pratica Rimuoviamo il tubo dall'aggancio dello scarico a muro o a wc e stendiamolo lungo il pavimento per permettere a tutta l'acqua presente di defluire. Ricorriamo agli stracci e alla bacinella per evitare di disperdere troppa acqua in giro. Quando siamo sicuri di averla fatta fuoriuscire tutta, procediamo a rimuovere il coperchio posteriore della lavatrice togliendo le viti che bloccano il top.

Normalmente il tubo è fissato alla lavatrice per mezzo di un gommino che lo tiene in posizione ben salda, procediamo a sganciarlo verificando se non sia necessario rimuovere altre viti.

Sganciamo tutte le fascette partendo dal basso, una volta arrivati al punto di attacco della pompa dovremmo stendere lateralmente la lavatrice per riuscire a staccare il tubo e lavorare i modo confortevole. Posizioniamo i cartoni sul pavimento e giriamo con molta attenzione la lavatrice stendendola lateralmente sul cartone per evitare graffi e possibili danni.

Ecco perché ti raccomandiamo di prestare la massima attenzione e di utilizzare dei guanti da lavoro. Ovviamente prima di compiere queste operazioni ricordati di staccare la spina e chiudere il rubinetto.

Nel caso tu abbia un filtro, puliscilo con attenzione e riprova ad eseguire lo scarico. Di solito la pompa è collocata in basso a destra, al di sotto dello zoccolo, che potrai facilmente rimuovere servendoti di un cacciavite a taglio. Controlla il libretto delle istruzioni della tua lavatrice.

Se la tua lavatrice dispone di una pompa autopulente, dovrai svitare il tappo in senso antiorario.

Un metodo ancora più rapido, senza la necessità di staccare il tubo, è inclinare la lavatrice contro il muro formando un angolo di 45 gradi, riporre una bacinella sotto la pompa e svitare lentamente il tappo. Capita che la pompa finisca per bloccarsi a causa della presenza di fazzoletti, elastici, salviettine e altro.

Rimuovi dunque eventuali oggetti estranei e controlla che la ventola della pompa abbia lo spazio per girare correttamente, dunque avvita il tappo, asciuga con attenzione il pavimento, collega nuovamente il tubo di scarico, asciugati accuratamente le mani e attacca di nuovo la spina.

Fai dunque il tentativo di smontarla per poi collegarla direttamente, facendo attenzione a non toccare la pompa quando azioni la corrente. Se funziona significa che la corrente non arriva, un problema che potrebbe essere causato da un difetto alla scheda elettronica o al timer. Nel caso in cui la ventola della pompa di scarico sia staccata, evita inutili perdite di tempo nel provare a riattaccarla e sostituiscila subito.